Testa Luigi

Luigi Testa, figlio di braccianti meridionali emigrati in Romagna, è approdato a Conselice nel 1955 con la famiglia, dove ha vissuto fino al 1970 compiendo gli studi superiori. È stato funzionario all’Assessorato all’Edilizia e Urbanistica della Regione Emilia-Romagna, dopo aver svolto per tre anni attività professionale nel mondo della cooperazione bolognese. Dal 1975, dopo aver vissuto a Castel San Pietro per un quinquennio, ha scelto di vivere a Imola, dove abita attualmente. Ha preso parte alla vita sociale e politica del territorio, svolgendo altri impegni sindacali e politici a livello regionale e collaborando col settimanale locale “sabato sera” fino ai primi anni Ottanta. Scegliendo poi di privilegiare l’attività professionale e i suoi interessi culturali e letterari, che lo hanno portato a uno stringente interesse per i fatti, i luoghi e i personaggi del suo territorio, e più in generale della Romagna. Per Bacchilega editore ha pubblicato “Dal mio cortile si vedeva il cielo” nel 2015.

Prodotti by Testa Luigi RSS feed for this section