Zanella Mario

Mario Zanella, giovane operaio agricolo, nei giorni immediatamente successivi alla fine della Seconda guerra mondiale decise di cambiare radicalmente il proprio destino e si iscrisse a un corso di formazione per rastrellatore nella bonifica dei campi minati. Superato brillantemente l'esame, nella primavera del 1946 iniziò il lavoro di sminamento, che condusse con costanza fino alla fine della campagna, il 31 ottobre 1948, rifiutando di abbandonare questo pericoloso mestiere anche quando, più volte, vide i suoi compagni cadere vittime di ordigni esplosivi. L'esperienza lasciò nella sua vita un profondo segno e una gran quantità di ricordi, che ha voluto trasmettere attraverso le pagine di questo libro.

Prodotti by Zanella Mario RSS feed for this section