In offerta!

Fortezza Berlino

Prezzo di copertina

18.00 €

Prezzo scontato

16.20 €

ISBN 978-88-88775-66-1.

Argomento:

Collana: .

Descrizione prodotto

 

L’Europa contemporanea ha deciso di celebrare ogni anno la propria festa l’8 di mag-gio, legando la propria matrice identitaria alla fine della Seconda guerra mondiale in questo continente, alle ceneri della Germania nazista finalmente sconfitta. La caduta di Berlino, il luogo dove moriva il Terzo Reich e dove si firmava la resa con i rappresen-tanti tedeschi di secondo piano – poiché Hitler ed i suoi più stretti collaboratori scelsero di non sopravvivere alla sconfitta – assunse dal 1945 in poi un significato simbolico fortemente evocativo. Quella dei russi padroni della Cancelleria tedesca è un’icona del Novecento, un simbolo militare, politico ed antropologico, destinato a rimanere nel tempo come monito per tutti i domini assoluti. L’accurata ricostruzione di quella foto-grafia, insieme a quella dei marines che issano la bandiera americana a Iwo Jima, rap-presentano simultaneamente la fine del più grande conflitto e l’inizio di un nuovo con-fronto, non meno carico delle tensioni ideologiche che avrebbero segnato i restanti de-cenni del XX Secolo.

Le cronache hanno a lungo guardato solo al combattimento degli uomini in divisa, di-menticando milioni di civili berlinesi travolti da quella storia. Solamente nel 1954 venne infatti pubblicato in Europa – ma non tradotto in Germania – l’intenso diario anonimo Una donna a Berlino cioè la cronaca lucida e spietata di una donna rimasta sola di fronte al dilagare delle violenze, che nella primavera del 1945 ripeteva ancora ironicamente un’antica preghiera tedesca: «Di tutto questo ringraziamo il Führer». E il lavoro di Mar-co Serena, attento agli schieramenti ed ai grandi nomi della guerra, prevede uno sguar-do a queste figure tutt’altro che marginali. La situazione della città in guerra, le distru-zioni, gli ultimi atti del conflitto in terra europea, vengono descritti nel dettaglio e do-cumentati da immagini e schemi precisi ed esaurienti. Si parte dall’irrimediabile scon-fitta delle truppe naziste del fronte orientale e dalla conseguente avanzata sovietica fino a Berlino, dove il regime nazista organizzò l’ultima, disperata difesa, il cui cuore era il Führerbunker, descritto minuziosamente in queste pagine; l’epilogo, inevitabile, giunse nei primi giorni di maggio del 1945 e viene descritto con testi e immagini in parte ine-dite. Il libro è completato da appendici documentali e da una raccolta di manifesti della propaganda sovietica riprodotti a colori.

 

 

Informazioni aggiuntive

Sottotitolo

La caduta della capitale del Terzo Reich

Formato

21 x 30 cm

Pagine

160

Pubblicazione

giugno 2008

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fortezza Berlino”