In offerta!

Lucarelli dalla Uno Bianca a Sarajevo

Prezzo di copertina

15.00 €

Prezzo scontato

13.50 €

ISBN 978-88-96328-03-3.

Argomento:

Collana: .

Descrizione prodotto

 

scarica la scheda formato pdf

 

 

Carlo Lucarelli non è un giornalista. Nella sua carriera ha però lavorato come cronista al settimanale imolese «sabato sera», uno dei periodici locali più venduti nel suo territorio di diffusione. Per sette anni, dal 1990 al 1997, ha seguito la cronaca nera della provincia italiana come farà poi nel programma televisivo «Blu Notte».

Carlo Lucarelli non è un giornalista. Nella sua carriera però gli episodi della malavita di provincia hanno incrociato i grandi misteri e proprio dalle colonne di «sabato sera» ha iniziato a seguire le vicende della «Uno Bianca». Una storia oscura e drammatica di sangue e misteri. I primi sospetti su chi fossero gli autori di quei delitti sono nati in una redazione di provincia e sono stati scritti negli articoli che trovano spazio in questo libro.

Carlo Lucarelli non è un giornalista. Nella sua carriera però gli è capitato di essere inviato di guerra. Sulle pagine di «sabato sera» ha raccontato delle bombe che hanno distrutto il ponte a schiena d’asino di Mostar, a sei ore da Imola. Ha scritto dei cecchini che gli sparavano a Sarajevo e dei bambini che giocavano in mezzo alle tombe della Jugoslavia che si stava frantumando.

Carlo Lucarelli non è un giornalista. Carlo Lucarelli è uno scrittore. Per questo i suoi articoli di cronista di «sabato sera» sono stati raccolti in questo libro e nell’altro volume dal titolo «La provincia di Carlo Lucarelli»..

 

Informazioni aggiuntive

Sottotitolo

Articoli non solo di “nera” su “sabato sera”

Formato

17 x 24 cm

Pagine

128

Pubblicazione

dicembre 2009

Confezione

brossura e copertina con bandelle

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lucarelli dalla Uno Bianca a Sarajevo”